Enzo Jannacci: il saluto a un musicista

Gaber Jannacci

Gaber e Jannacci

Enzo Jannacci: Musicista geniale, poeta garbato e pungentesensibile, attento ai problemi sociali, dotato di grande umanità ci lascia in eredità brani ironici e toccanti, vivi e sempre attuali.

Musicista poliedrico e raffinato,  la sua musica essenziale e dotata di quell’apparente semplicità che arriva dritta dentro, ma che nasconde (volutamente) la preparazione e la professionalità tipiche dei grandi.

Non c’è discorso che regga : “Enzo Jannacci passa alla storia “.  Musicista consacrato a Milano,  ma soppratutto innovatore,  figura significativa della cultura, della musica e dello spettacolo italiani.

Collaboratore e compagno d’Arte delle più grandi personalità musicali, della televisione , del teatro dello spettacolo: Giorgio Gaber, Dario Fo, Adriano Celentano, Mina, Milva, Renato Pozzetto e Cochi Ponzoni; ha lavorato alla Rai con i mitici Pino Calvi, Enrico Simonetti, Bruno Canfora, maestri arrangiatori orchestrali delle sue canzoni, e tanti altri in una lista lunghissima di grandi nomi .

 

Enzo Jannacci A. Celentano

 

Si muoveva con agilità e libertà spaziando dalla musica melodica, al jazz, al cabaret, alla musica popolare milanese, allo stile ironico apparentemente demenziale al malinconico ed al drammatico.

Dario Fo, dopo avergli riconosciuto qualità particolari  lo voleva attore, ma a lui piaceva la medicina; “per esser vicino alla gente”, come disse in una nota trasmissione televisiva notturna qualche anno fa. Il sodalizio e l’amicizia fra i due grandi del palcoscenico è nota a tutti.

 

Dario Fo Enzo Jannacci

 

Atteggiamento stralunato, canto essenziale come se scambiasse  a tu per tu con l’amico, emozioni e vicende quotidiane  rendono le sue canzoni  semplici e normali, e intanto i testi si rivelano intrisi della poetica di pochi eletti.
La cosidetta “canzonetta” diventa un autentico gioiello musicale dal punto di vista melodico, armonico, ritmico e stilistico.

I contenuti legati ai ricordi e al passato, diventano ironia, malinconia, protesta, e denuncia dei problemi sociali attuali.

Nelle sue invenzioni vi sono tutte le caratteristiche che fanno la differenza fra il bravo e il geniale.

Il gruppo concertistico dell’Associazione gli è debitore di tanti momenti intensi, trascorsi durante le prove e i recitals, con programmi ricchi delle sue canzoni;  il nostro grazie per la sua musica  ancor prima che per gli applausi sinceri del pubblico, che ogni volta onora la sua geniale fantasia.

Lo stesso applauso noi tutti lo rivolgiamo a lui.

 

enzo jannacci

…non ce l’ho la biro…

…Non ce l’ho la biro!

Eh, eh! non c’ho la biro!
Eeeh.. Vabbè, non c’ho la biro, e allora?
No scusi… eh, lo so anch’io che è duro stare in fila,
l’ho fatta anch’io la fila, senza la biro…
eh, se c’avevo la biro, ce lo divevo a lei? ce la chiedo a questo qui?
no, e allora?
Abè, allora stiamo qui tutta la vita perché io non c’ho la biro… Capito..
Ah, grazie.
Me l’ha data…
Grazie.
A rendere eh?

El me’ indiriss de dûe sün nassü
mi me le ricordavi gnanca pû:
a l’era una câ vecia e per pissà,
tripli servissi, sì, ma in mess al prà!
El me indiriss de dûe sün nassü
me l’han ricordà iér, dentr’in Común:
cercavi un docümént de residénsa
e mi, m’è vegnü in ment tutta l’infansia…
a s’erum una banda de sês fieu;
volevum trà per aria tutt’el mund,
fasevum la colletta alla mattina
per quatter Alfa e dû Espurtasiún
Turnavi a cà la sera, e la mia mamma
la me nettava el nas tutt spurch’de sang’
perchè la legge l’era de dài via,
ma l’era anca quella de ciapànn!
Pensarci ben, chissà che fine ann fatt
chî mé cumpagn balord de sciupà el mund!
Ma poeu, la vita va; fa quel che voeur:
chi va, chi resta chi, chi invece moeur…
ma ènn giamò passà deu o tri minut
e mi, me rendi cunt che ò rott i ball:
ci ho qui un bel document de residénsa…
cià via menare!….e scaricare anca l’infansia.

Non ce l’ho la biro…

se ce l’avevo non c’ero mica obbligato a chiederla a questo signore qui..
Eh, scusi, lo so che è duro stare in fila, se non c’avevo la biro..
No, qui uno che lavora al tornio senza la biro è un pirla..

 

Jannacci (3)

 

enzo jannacci serata concerto a Palosco (Bergamo)

 

enzo jannacci tributo

Grazie ancora….

Giampaolo Botti e il gruppo concertistico dell’Associazione